Recensioni delle aziende di CBD

  • Indice

Come trovare un produttore di CBD di alta qualità

Scritto da
Daily CBD , pubblicato 1 mese fa

Man mano che la fama del CBD continua ad aumentare, sempre più aziende si immettono sul mercato. Sebbene molte aziende producono oli di CBD di alta qualità, ci sono altrettante aziende di scarsa qualità.

Purtroppo, non è sempre facile distinguere i buoni prodotti dai pessimi.

Questa guida è stata pensata per aiutarti a riconoscere e a trovare produttori di CBD di alta qualità e più velocemente. Imparerai i migliori metodi di estrazione del CBD, cosa rende la canapa di alta qualità, la differenza tra spettro completo e isolati, e cosa sono i test di laboratori esterni.

Smetti di cercare “come trovare CBD di alta qualità” e inizia a effettuare ordini. Continua a leggere per imparare come proteggerti dai produttori di CBD e come trovare il miglior CBD sul mercato. 

Perché dovresti indagare sulle aziende di CBD prima di effettuare un ordine?

Il settore del CBD è piuttosto nuovo. Di conseguenza, ci sono pochissime leggi e regolamenti sulla qualità per ritenere i produttori responsabili.

Per ragioni analoghe, non ci sono molti ostacoli per entrare nel mercato del CBD. Se hai i soldi per produrre l’olio di CBD, nessuno può davvero impedirti di produrre un prodotto di bassa qualità.

Alcune aziende hanno colto questa opportunità per fare soldi facili e veloci vendendo oli di CBD inefficaci, o a volte pericolosi, a clienti non informati.

Un esempio arriva dallo Utah, dove più di 50 persone sono state avvelenate da prodotti etichettati come olio di CBD. In realtà quei prodotti contenevano una sostanza chimica sintetica.

Comunque, situazioni del genere non sono così comuni, quindi non lasciare che ti spaventino al punto da non provare il CBD. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha scoperto che il CBD può fornire sollievo da dolore, infiammazione, ansia e convulsioni senza potenziale d’abuso.

La cosa migliore che puoi fare per trovare oli di CBD di alta qualità è tenerti informato cercando di conoscere l’azienda da cui acquisti. Usa la prossima sezione come guida per orientarti nella giusta direzione dei migliori oli di CBD presenti sul mercato.

Come diventare un professionista nell’individuare i produttori di CBD di alta qualità

Ci sono diversi fattori da considerare quando acquisti da un nuovo fornitore di olio di CBD. Questa guida si concentrerà su come giudicare l’azienda nel complesso prima di valutare i singoli prodotti.

Abbiamo creato la seguente tabella affinché tu possa usarla velocemente come punto di riferimento durante la valutazione dei produttori. Se invece stai cercando informazioni più dettagliate, leggi i punti che abbiamo elaborato dopo la tabella.

Come identificare un produttore di CBD di alta qualità

1. L’azienda ha una solida missione aziendale? La dichiarazione d’intenti di un’azienda guida la sua filosofia e le sue pratiche generali. Una solida dichiarazione d’intenti può indicare molta attenzione e qualità nei prodotti finali, così come il modo in cui viene gestito il servizio clienti.
2. In che modo l’azienda estrae il CBD? La dichiarazione d’intenti di un’azienda guida la sua filosofia e le sue pratiche generali. Una solida dichiarazione d’intenti può indicare molta attenzione e qualità nei prodotti finali, così come il modo in cui viene gestito il servizio clienti.
3. Dove viene coltivata la canapa? Il prodotto finale può essere buono solo quando lo è il materiale di partenza. Un olio di CBD di alta qualità è ottenuto da canapa coltivata localmente con pratiche di agricoltura biologica senza pesticidi, e da ceppi di canapa non OGM.
4. L’azienda dispone dei test di laboratori esterni? I risultati dei test di laboratori esterni sono fondamentali nell’industria del CBD. Chiunque può fare affermazioni sulla propria fonte di canapa o sul contenuto di CBD, ma non tutti possono dimostrarlo. È difficile per te, come cliente, verificare queste affermazioni. Acquista solo da aziende che forniscono i risultati dei test per i loro prodotti.
5. I prodotti al CBD sono a spettro completo o isolati? Man mano che cerchi prodotti, probabilmente ti imbatterai in prodotti isolati e a spettro completo. Lo spettro completo è generalmente considerato migliore perché è fatto con l’intera pianta e contiene composti chimici benefici aggiuntivi. Gli isolati hanno il vantaggio di essere più economici (di solito).
6. Quali sono le politiche aziendali del servizio clienti? Le politiche del servizio clienti sono un fattore importante, ma spesso trascurato, nella ricerca di olio di CBD di alta qualità. Cerca un’azienda che offra garanzie di soddisfazione o politiche di restituzione entro 30 giorni. Se credono abbastanza nei loro prodotti da offrire resi gratuiti se non piacciono, probabilmente è un prodotto di qualità.

1. L’azienda ha una solida dichiarazione d’intenti?

Ogni produttore di CBD è in affari per fare soldi, e va bene. Tuttavia, non dovrebbe essere l’unico obiettivo. Una missione forte indica una maggiore consapevolezza delle esigenze dei clienti e del settore nel suo complesso.

Facendo acquisti in giro, probabilmente vedrai molte varianti di questa dichiarazione:

Speriamo di fornire CBD a quante più persone possibili“.

Questo potrebbe significare: “Vogliamo fare una barca di soldi“.

Una solida dichiarazione d’intenti è più profonda di così, e offre riferimenti a cose come:

  • Contributi alla ricerca sul CBD
  • Donazioni a enti di beneficenza pertinenti
  • Utilizzo di processi di produzione sostenibili e rispettosi dell’ambiente
  • Mantenere la coerenza tra i prodotti
  • Offrire programmi per aiutare coloro che non possono permettersi i prodotti, ma ne trarrebbero beneficio se riuscissero ad accedervi (come le persone con disabilità specifiche o con un basso reddito)
  • Contribuire al progresso del settore attraverso prodotti nuovi e innovativi
  • Offrire prodotti volti ad aiutare persone affette da una patologia specifica, piuttosto che chiunque

Cerca un’azienda che non voglia semplicemente fare soldi. Se lo scopo è solo questo, probabilmente non investirà tempo e denaro per produrre gli oli e i prodotti di alta qualità che stai cercando.

2. In che modo l’azienda estrae il CBD?

Esistono diversi modi per estrarre il CBD dalle piante di cannabis. Alcuni di questi processi richiedono l’uso di solventi potenzialmente pericolosi tra cui propano, esano, pentano e butano. Attraverso questi processi alcuni ingredienti nocivi possono restare nel tuo olio di CBD.

Il modo migliore per produrre oli di CBD con la tecnologia attuale è l’estrazione supercritica con CO2. L’estrazione con CO2 non necessita dell’ausilio di solventi o calore aggiuntivi per arrivare al prodotto finale. Di conseguenza, gli oli dovrebbero risultare più puri e puliti possibile.

Inoltre, l’attrezzatura necessaria per eseguire l’estrazione con CO2 è estremamente costosa (fino a 100.000$), a dimostrazione del fatto che l’azienda sta investendo nei suoi estratti di CBD.

3. Dov’è coltivata la canapa dell’azienda?

La fonte di canapa decide le sorti dei prodotti di un’azienda. La canapa è un noto bioaccumulatore, il che significa che svolge un ottimo lavoro di assorbimento e conservazione delle sostanze dell’aria e del suolo su cui cresce.

Se il suolo e l’aria sono fortemente inquinati o contengono contaminanti come metalli pesanti, queste sostanze chimiche probabilmente finiranno nel tuo olio di CBD.

Le migliori fonti di canapa si trovano negli Stati Uniti e nei paesi scandinavi in ​​Europa. In genere queste colture devono ottenere una certificazione prima di produrre e vendere la loro canapa. Cerca fonti di canapa che siano al 100% biologiche, non OGM e prive di pesticidi.

4. L’azienda dispone di test di laboratori esterni?

I test dei laboratori esterni dovrebbero essere non negoziabili nella ricerca di un fornitore di olio di CBD di alta qualità.

L’industria del CBD ha pochissime normative sui processi di produzione, sulla fonte di canapa e sulla qualità generale del prodotto. Ciò significa che le aziende possono dichiarare qualsiasi cosa senza che nessuno le ritenga responsabili.

I test di laboratori esterni ci danno delle prove per i prodotti dell’azienda. Possono dirti se il contenuto di CBD corrisponde a ciò che viene pubblicizzato e se i prodotti contengono o meno materiali pericolosi.

5. I prodotti sono a spettro completo o isolati?

Durante la tua ricerca di un produttore di CBD, troverai due termini per descrivere i prodotti.

Il CBD appartiene ad una famiglia di composti chimici chiamati cannabinoidi contenuti nella pianta di cannabis. Probabilmente conoscerai un altro cannabinoide chiamato THC, che è il responsabile degli effetti stupefacenti associati alla marijuana.

Gli oli di CBD a spettro completo sono quelli realizzati con l’intera pianta e possono contenere molti altri cannabinoidi utili. Ci sono prove che confermano “l’effetto entourage“, secondo cui il CBD è più efficace se combinato con altri cannabinoidi.

Gli isolati di CBD sono esattamente ciò che il nome suggerisce. Contengono solo CBD e di solito sono meno costosi dei prodotti a spettro completo. I benefici però si fermano praticamente qui.

I prodotti a spettro completo sono generalmente considerati migliori degli isolati di CBD perché contengono altri cannabinoidi benefici. Perciò, prova a trovare un’azienda che vende oli a spettro completo.

6. Quali sono le politiche aziendali del servizio clienti?

Questa è una domanda importante da porti quando provi un nuovo produttore di CBD. Le politiche di assistenza ai clienti forti possono farti stare tranquillo sapendo che l’azienda si preoccupa per te.

Se offrono garanzie di soddisfazione o politiche di restituzione, hai l’opportunità di testare il prodotto e scoprire se va bene per te.

Queste aziende di solito incoraggiano i clienti a fornire feedback al fine di migliorare i loro prodotti. Trova un fornitore con buone garanzie di soddisfazione e prova i prodotti al CBD senza preoccupazioni.

Da ricordare: come valutare rapidamente un produttore di CBD

  1. Cerca un’azienda con una solida dichiarazione d’intenti che supporti l’industria nel complesso. Evita chi sta semplicemente cercando di guadagnare.
  2. L’estrazione con CO2 è il miglior metodo per mantenere gli oli di CBD puliti e puri.
  3. Un’ottima fonte di canapa è coltivata localmente, al 100% biologica, non OGM e priva di pesticidi.
  4. Acquista solo da aziende che hanno i risultati dei test di laboratori esterni.
  5. Gli oli di CBD a spettro completo sono generalmente migliori degli isolati di CBD.
  6. Prova i prodotti coperti da garanzie di rimborso.

Note finali: fai le tue ricerche, e risparmia tempo e denaro

L’industria del CBD è relativamente nuova e in continua evoluzione. Attualmente, ci sono pochissime leggi e regolamenti in atto per ritenere i produttori responsabili.

Ci sono tantissimi produttori di CBD in giro, tutti sostengono che i loro prodotti sono i migliori. Usa questa guida e la tabella in alto per farti un’idea migliore di chi dice la verità.

Prima di andare avanti e acquistare prodotti al CBD, prenditi il ​​tempo necessario per controllare l’azienda. Ciò può proteggerti dallo sprecare tempo e denaro con prodotti inefficaci o potenzialmente pericolosi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi essere il primo a conoscere i nostri ultimi arrivi e le offerte speciali!

Ti sei iscritto con successo!

Iscrizione fallita!