Come valutiamo i prodotti al CBD

Scopri come valutiamo i prodotti al CBD. Arricchisci le tue conoscenze sull’industria del CBD e scopri come trovare i migliori prodotti sul mercato.

Scritto da
Daily CBD ,

Il CBD è un eccellente integratore per la salute, ma è importante tenere a mente che non tutti i prodotti sono uguali. C’è una quantità sbalorditiva di integratori di CBD di bassa qualità venduti come prodotti per la salute di alta qualità.

Quando si usano gli integratori di CBD, la qualità è il fattore più importante da tenere presente. I prodotti di scarsa qualità possono essere pericolosi per la salute.

Utilizzando il seguente metodo di valutazione, abbiamo fatto un po’ di luce sull’industria del CBD nella sua interezza, smascherando i produttori di scarsa qualità e dando meriti quando dovuto.

Prima di mostrarti i nostri criteri di revisione, è importante tenere a mente che tutto deve essere considerato in relazione al contesto: questo è un settore variegato e ci sono un milione di varianti diverse di questi prodotti. Le nostre recensioni mirano a prendere in considerazione tutti gli aspetti di un’azienda o di un prodotto per generare una valutazione basata su un determinato sistema.

  • Indice

Criteri di valutazione per le aziende di CBD

Il primo passo per capire se vale la pena spendere soldi per dei prodotti al CBD è guardare l’azienda che li produce.

Solo recentemente il CBD sta iniziando a diventare popolare, e l’industria vale già miliardi di dollari. Non sorprende, infatti, che ci siano sempre più aziende nuove che entrano in questo mercato. Alcune hanno un’integrità eccellente, altre vogliono semplicemente fare soldi in un nuovo settore di tendenza.

Abbiamo delineato sei aree di interesse principali per valutare la qualità dei produttori di CBD:

1. Missione/Scopo benefico

Preferiamo le aziende con una missione importante, trasparenza societaria, e che danno un contributo alla comunità attraverso la beneficenza o programmi di sconti per i bisognosi.

Dichiarazioni d’intenti generiche come “vogliamo fornire il CBD a tutte le persone che ne hanno bisogno” non sono abbastanza. Tutte le aziende puntano al guadagno; noi cerchiamo aziende che vadano oltre e diano una motivazione reale per fare ciò che fanno.

Inoltre, le aziende che non danno informazioni sul team della direzione o del prodotto ottengono un punteggio basso in questa sezione. Non apprezziamo le aziende senza volto, perché è più difficile ritenerle responsabili.

Le aziende che ottengono il massimo punteggio in questa categoria hanno una dichiarazione d’intenti autentica e credibile, donano a organizzazioni di beneficenza legate alla loro causa e forniscono una chiara descrizione del gruppo dirigenziale che sta dietro all’azienda.

2. Fonte della canapa

Le aziende di CBD devono reperire da qualche parte la canapa grezza che utilizzano per realizzare i prodotti. La fonte e la qualità della canapa che un’azienda utilizza incide moltissimo sulla qualità complessiva del prodotto finale.

La canapa è una pianta altamente resiliente, naturalmente resistente a molti parassiti e sostanze chimiche comuni. Di conseguenza, può essere coltivata in aree contaminate da metalli pesanti, pesticidi o altri materiali tossici.

Questi materiali potenzialmente dannosi possono finire nel prodotto finale, e di qui nei nostri corpi.

Le aziende che utilizzano canapa biologica o di alta qualità e mettono a disposizione pubblicamente i test di laboratori esterni, che dimostrano la sua qualità, otterranno il massimo punteggio in questa categoria.

Se l’azienda non fa dichiarazioni e i rappresentanti del servizio clienti non riescono a fornire prove sulla fonte della canapa, le daremo un punteggio basso.

3. Gamma di prodotti

Questo criterio è pensato per valutare la varietà di prodotti nella linea di un’azienda.

Le aziende con opzioni di prodotto alternative avranno un punteggio maggiore, anche nel caso in cui l’azienda sia specializzata in una particolare nicchia dell’industria del CBD.

Ancora una volta, dipende tutto dal contesto. Un’azienda specializzata in prodotti topici al CBD, e che dispone di una vasta gamma di prodotti unici, può ottenere un punteggio simile a un one-stop-shop che offre qualunque tipo di prodotto al CBD esistente.

Le aziende con un punteggio basso in questa categoria hanno una linea limitata di prodotti che svolgono la stessa funzione.

4. Innovazione

Le aziende innovatrici sono i pilastri del settore. L’innovazione è un’eccellente indicazione della longevità di un’azienda e della determinazione a produrre prodotti di prima classe, al contrario delle aziende inaffidabili che si appropriano dell’innovazione altrui per fare soldi.

Stiamo cercando prodotti al CBD nuovi ed entusiasmanti, metodi di estrazione avanzati e test di laboratori approfonditi.

Innovare significa fare cose che nessun altro prova a fare e tenersi al passo con le tecniche e le pratiche di produzione moderne.

5. Sicurezza

Sebbene il CBD sia una sostanza sicura, cerchiamo aziende che siano trasparenti in merito ai potenziali effetti collaterali e che forniscano raccomandazioni precise e appropriate sul dosaggio. Inoltre, verifichiamo se tutti i prodotti vengono testati regolarmente da un laboratorio esterno  per confermare l’assenza di contaminanti pericolosi, come metalli pesanti e micotossine.

Riteniamo che non sia etico per le aziende nascondere o ignorare informazioni così importanti.

Daremo un punteggio basso per questo criterio alle aziende che non rispettano le linee guida pubblicitarie stabilite dalla FDA e dalla FTC.

6. Servizio clienti

Sul questo sito valutiamo gli operatori del servizio clienti di ogni azienda di CBD in base alla comunicazione via e-mail, telefono o chat aziendale. Facciamo domande che riguardano i prodotti, i processi di produzione, la politica di reso e altro, per capire l’esperienza del servizio clienti.

Le aziende che non rispondono alle nostre e-mail o telefonate dopo diversi tentativi ricevono il punteggio più basso.

Le aziende che ottengono un punteggio alto per questo parametro sono quelle che rispondono velocemente, che rispondono alle nostre domande in maniera approfondita e hanno una politica di reso molto solida di almeno 30 giorni e oltre.

Criteri di valutazione per i prodotti al CBD

Come per il nostro processo di recensione delle aziende, abbiamo ideato un sistema per valutare prodotti al CBD di tutti i tipi, un processo che abbiamo affinato e riesaminato molte volte nel corso delle nostre ricerche.

Abbiamo provato e testato moltissimi prodotti eccellenti, ma alcuni non sono stati all’altezza delle aspettative.

Il nostro sistema di recensione dei prodotti si basa su sei criteri essenziali:

1. Qualità/Prezzo

Confrontiamo il costo del prodotto con altri parametri come la qualità della canapa, i test di laboratori esterni, il prezzo per mg di CBD e gli ingredienti contenuti nella formula.

Di solito un olio di alta qualità ha un prezzo per mg di CBD economico e utilizza ingredienti di alta qualità. Ma non è sempre così.

Alcuni prodotti che possono essere considerati costosi possono comunque avere un buon rapporto qualità prezzo e classificarsi più in alto di prodotti più economici della stessa categoria. Questo perché il nostro metro di misura valuta il rapporto qualità prezzo, e non solo il prezzo. Per questo si prendono in considerazione gli ingredienti aggiuntivi inclusi nella formula e la qualità degli ingredienti utilizzati.

Detto questo, alcune cose relative al prezzo possono valere in generale, e noi ne teniamo conto per aiutarci a determinare il vero valore di un prodotto.

Fasce di prezzo generali in base al tipo di prodotto (prezzo per mg di CBD):

Tipo di prodotto Economici Nella media Costosi
Oli di CBD 0,05$ – 0,09$ 0,10$ – 0,16$ 0,17$ o più
Capsule di CBD 0,06$ – 0,11$ 0,12$ – 0,20$ 0,20$ o più
Caramelle gommose al CBD 0,06$ – 0,11$ 0,12$ – 0,20$ 0,21$ o più
Vaporizzatori a penna usa e getta 0,03$ – 0,40$ 0,40$ – 0,50$ 0,60$ o più
Oli da svapo 0,04$ – 0,11$ 0,12$ – 0,33$ 0,34$ o più
Shot di CBD 0,10$ – 0,22$ 0,23$ – 0,40$ 0,41$ o più
Supposte di CBD 0,10$ – 0,22$ 0,40$ – 0,50$ 0,41$ o più
Topici al CBD 0,09$ – 0,25$ 0,26$ – 0,36$ 0,37$ o più

2. Potenza del CBD

In generale noi preferiamo prodotti ad alta potenza, ma cerchiamo prodotti con una potenza che vada bene con gli usi previsti. Non tutti i prodotti a base di CBD devono essere ultra-potenti.

Prodotti più potenti possono comunque avere valutazioni peggiori rispetto a quelli meno potenti; dipende dal contesto del prodotto, ad esempio da come deve essere utilizzato, la forma in cui è disponibile e cos’altro contiene la formula.

Anche l’aggiunta di ingredienti con effetti sinergici a quelli del CBD influirà sul punteggio della potenza del prodotto. Quando una formula sfrutta una sinergia intelligente con l’utilizzo di erbe o integratori alimentari aggiuntivi, si può dire che la formula avrà un effetto più forte di un prodotto a uguale potenza o leggermente più potente rispetto al CBD da solo.

Gamma di potenza generale in base alla categoria del prodotto:

Categoria del prodotto Bassa potenza Media potenza Alta potenza
Oli di CBD Meno di 15 mg/ml 15-50 mg/ml 50 mg/ml o più
Capsule di CBD Meno di 15 mg per capsula 15-30 mg per capsula 30 mg o più per capsula
Caramelle gommose Meno di 15 mg per caramella 15-30 mg per caramella 30 mg o più per caramella
Oli da svapo Meno di 15 mg/ml 15 – 50 mg/ml 50 mg/ml o più
Shot di CBD Meno di 10 mg per shot 15-50 mg per shot 50 mg o più per shot
Supposte di CBD Meno di 10 mg per supposta 10-30 mg per supposta 30 mg o più per supposta
Topici di CBD Meno di 3 mg/ml 3–8 mg/ml Più di 8 mg/ml

3. Fonte della canapa

La migliore canapa è di provenienza locale, viene coltivata con pratiche di agricoltura biologica ed è sottoposta a rigorosi test di laboratori esterni per confermare la qualità e la purezza pubblicizzate sulla confezione.

La fonte di canapa è una parte cruciale del nostro processo di revisione, per via della contaminazione della pianta.

La canapa è un bioaccumulatore, cioè ha la capacità di assorbire e accumulare i composti dall’aria e dal terreno circostante. Questo vale sia per le cose buone (azoto, calcio, fosforo, ecc.) che per quelle cattive (cadmio, piombo, mercurio, arsenico, ecc.). L’unico modo per essere sicuri che nessuno di questi composti sia presente nell’estratto finale di CBD è usare canapa pulita, per cominciare.

Per questo criterio riserviamo il massimo dei punti alle aziende che utilizzano canapa biologica certificata USDA, o che hanno una certificazione equivalente, e che fanno analizzare tutti gli estratti finali da laboratori indipendenti.

Attualmente sono pochissime le aziende che operano in questo settore che hanno ottenuto 5 stelle per questo requisito.

4. Scopo/Utilizzi

Questa valutazione prende in considerazione il tipo di prodotto. La nostra domanda è: “questa forma di CBD corrisponde agli usi previsti del prodotto?”

Valutiamo se il prodotto ha uno scopo chiaramente definito e se la formula, la potenza e il metodo di assunzione scelti corrispondono davvero allo scopo.

I prodotti che ottengono un punteggio alto per questo parametro contengono erbe o integratori benefici aggiunti, e molto spesso sono più potenti della media.

5. Varianti/Gusti del prodotto

In questa sezione valutiamo le varianti di ogni prodotto, che offrono ai consumatori una scelta di gusti, potenze o forme alternative ideate per aiutare a personalizzare l’esperienza dell’utente.

Non tutti i prodotti devono necessariamente offrire molte varianti per essere utili, quindi a seconda del tipo di prodotto teniamo presente anche questo.

Ad esempio, un prodotto appartenente a una nicchia ben definita e con uno scopo specifico può ottenere comunque un punteggio alto, anche se ha solo due o tre varianti.

Inoltre prendiamo in considerazione gli altri prodotti dell’azienda per vedere se sono simili. Molte aziende che vendono topici, ad esempio, offrono prodotti con un’unica dimensione e potenza, ma producono anche formule simili destinate a utilizzi diversi. Questi prodotti avranno un punteggio più alto per questo criterio rispetto ad aziende che producono un solo topico, in un’unica opzione di potenza e dimensione.

6. Formulazione/Ingredienti

Con questo criterio di valutazione, prendiamo in esame la lista degli ingredienti del prodotto in questione. Se il prodotto è formulato male o contiene ingredienti di scarsa qualità, riceverà un punteggio basso; questo vale anche nel caso di utilizzo di ingredienti non sicuri o che non danno alcun beneficio aggiuntivo agli effetti generali del prodotto.

Alcuni prodotti sono progettati per essere semplici integratori contenenti solo CBD, perciò teniamo presente anche questo.

I prodotti che ottengono il punteggio più alto in questa categoria di solito contengono 4-8 ingredienti aggiuntivi pensati per rafforzare gli effetti desiderati del CBD.

Contattaci

Se hai domande sui nostri criteri di revisione o sui contenuti di questo sito, inviaci un’e-mail all’indirizzo hi@dailycbd.com.

Se sei interessato a far recensire il tuo prodotto da DailyCBD, contatta justin@dailycbd.com.

Categorie di Prodotto

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi essere il primo a conoscere i nostri ultimi arrivi e le offerte speciali!